fbpx Skip to content

MERCOLEDI 9 MAGGIO ore 19.30
presentazione del libro

NON SPARGERE LACRIME
PER CHIUNQUE VIVA IN QUESTE STRADE  
(Gran-Via Ed.)
di Patricio Pron

L’autore dialogherà con Guido Caldiron
Traduzioni a cura di Francesca Lazzarato
Interprete: Cecilia Ranieri 

“Il romanzo vincitore del Premio Cálamo Extraordinario 2016,
finalista al Premio Nacional de la Crítica”

Italia 1945: il Congresso degli Scrittori Fascisti, voluto dalla Repubblica di Salò, avrebbe dovuto tenersi nell’aprile di quell’anno a Pinerolo, ma dei tre giorni previsti ne durò solo uno. Trent’anni dopo, i sopravvissuti a quell’evento sono chiamati a ricordare. Perché il Congresso finì così frettolosamente? Chi era lo scrittore Luca Borrello e in che cosa credeva? Come si intreccia la sua vita a quella di un partigiano? E che legame c’è tra quest’ultimo e l’uomo che trent’anni dopo intervista coloro che parteciparono al Congresso? Romanzo poliedrico narrato a più voci, il primo di Patricio Pron ambientato in Italia, Non spargere lacrime per chiunque viva in queste strade è un’indagine su storia e arte, violenza e avanguardia. Un racconto su come a metà del XX secolo la letteratura si trasformò in politica e la politica in delitto.

Patricio Pron (Rosario, Argentina, 1975) è uno dei più interessanti scrittori della sua generazione, tradotto in oltre dodici lingue.
In Italia è apparso Lo spirito dei miei padri si innalza nella pioggia (Guanda 2013). Questo suo settimo romanzo è stato finalista al Premio Nacional de la Crítica 2016

Orario

Dal lunedi al sabato:
9.30 – 19.30
Domenica:
15.30 – 19.30

Regala un BUONO da spendere in libreria o nel nostro negozio virtuale.​

Se sei un docente di ruolo qui da noi potrai spendere il tuo BUONO CULTURA

SEGUICI

#libreriagiufa