fbpx Skip to content

MERCOLEDI 5 GIUGNO ore 19:30

presentazione del graphic novel

IL DIVINO INCIAMPARE
Vita e miracoli di San Giuseppe da Copertino
(Coconino press)

di Miguel Angel Valdivia

Con l’autore interviene Alessio Trabacchini

“Si può parlare di una sorta di nuovo espressionismo, un esempio di un’ arte esigente e, di fatto, provocatoria di Valdivia, che mette a confronto… le due parti di un eterno conflitto: tra il potere e chi, per scelta ‘politica’, per necessità ‘materiale’ o per naturale e irreprimibile sentimento di libertà, non accetta per istinto i limiti della umana condizione… e non può che rispondere e obbedire alla sola esigenza di verità, di verticalità”. Goffredo Fofi

Il primo graphic novel dell’artista e illustratore Miguel Angel Valdivia ha per soggetto la vita di Giuseppe Desa da Copertino, il frate pugliese del ’600 illetterato e venerato dai contadini e dalla povera gente, che secondo la tradizione popolare andava in estasi e volava davanti a un ritratto della Madonna. “Miracoli” che attirarono i sospetti del Sant’Uffizio e gli costarono due processi e vari trasferimenti, prima della canonizzazione post mortem.
Una figura e una storia molto amate da Carmelo Bene, che ne ricavò una sceneggiatura per un film mai fatto, poi trasformato in romanzo pubblicato con il titolo A boccaperta. La versione a fumetti di Valdivia, pur conservando certi aspetti presenti nel testo di Bene e nelle biografie ufficiali di San Giuseppe, rielabora gli eventi in una dimensione di distopia fuori dal tempo: un’estremizzazione poetica e rivoluzionaria di questo personaggio, santo
suo malgrado. Ci sono due luoghi, la città e la campagna. La città è Roma, il Vaticano, e ci vivono il Papa, i cardinali, i nobili, il “potere”. La campagna è Copertino in Puglia e tutto il Sud d’Italia dove vivono i poveri, i malati, i disperati. In città ci sono macchinari moderni e fanta-futuristici. In campagna si lavora ancora la terra, ci si muove a piedi o con i muli. Il mondo è governato dalla Chiesa, che esercita il suo controllo attraverso lʼInquisizione e la paura. Una Chiesa che tenta con ogni mezzo di fermare il culto eretico del “santo volante” e il suo povero, ignaro ispiratore: ma il volto della più santa delle madri, la Madonna con Bambino, si insinuerà negli incubi e nelle fondamenta delle fortezze del potere…

Un graphic novel potente e visionario, misterioso ed espressionista, dove l’inquieto e il perturbante di Francis Bacon si fondono con l’irruenza iconica di Raymond Pettibon. Quasi senza parole, con una griglia classica di due vignette per pagina in rigoroso bianco e nero, Valdivia ha creato un’opera vicina al filone dei racconti disegnati muti e prevalentemente “visivi”, che ha l’ambizione di tracciare nuove vie del fumetto. Uno splendido, durissimo libro, che ci immerge in una coinvolgente esperienza di lettura narrando lo scontro senza tempo tra il Potere organizzato e il desiderio individuale di leggerezza e libertà. Con una prefazione di Goffredo Fofi e i brevi testi di Cyop & Kaf a
introdurre ogni capitolo.

Miguel Angel Valdivia nasce a Città del Messico il 21 luglio del 1979. Dopo il Messico vive a Milano, Parigi, Napoli, Londra e infine Lisbona. Nel 2011 si trasferisce a Londra per un master al Royal College of Art nel campo della Comunicazione Visuale con indirizzo Illustrazione. Ha la fortuna di studiare con il maestro Andrzej Klimowski, che diventerà suo amico e collega e gli aprirà le porte di un immaginario poetico e surreale. Durante questo periodo fonda la rivista di disegno Le Petit Néant, che coinvolge artisti di tutto il mondo e si pone la sfida di esplorare le forme del disegno e la narrativa con immagini senza parole.

Orario

Dal lunedi al sabato:
9.30 – 19.30
Domenica:
15.30 – 19.30

Regala un BUONO da spendere in libreria o nel nostro negozio virtuale.​

Se sei un docente di ruolo qui da noi potrai spendere il tuo BUONO CULTURA

SEGUICI

#libreriagiufa